click to enable zoom
loading...
We didn't find any results
open map
View Roadmap Satellite Hybrid Terrain My Location Fullscreen Prev Next
Your search results

Costa Rei: le escursioni da non perdere

Posted by admin on 19 Ottobre 2011
0


Impossibile stancarsi del mare di Costa Rei, ma se vuoi esplorare la Sardegna sud orientale vera, il consiglio è quello di dividersi fra spiagge ed escursioni. Ti sorprenderebbe scoprire quante ne vengano organizzate al giorno e quanto belle siano tutte. Non ti resta che scegliere se approfondire la tua conoscenza del mare o dell’entroterra, o se soffermarti sugli aspetti gastronomici ed artistici dell’isola.

Partiamo da un’escursione davvero da non perdere, che ti presenterà una Sardegna tutta nuova e sconosciuta, quella verso i Monti dei Sette fratelli. C’è davvero poco da discutere, si tratta di avventura allo stato puro e l’escursione giornaliera richiede ai partecipanti passione, resistenza fisica e amore per il trekking. Ovviamente vengono organizzate giornate pensate per gli escursionisti esperti e per gli escursionisti amatoriali, ed in base alla difficoltà e la fatica dell’esperienza vien chiesto di scegliere. In ogni caso i Monti dei Sette Fratelli offriranno percorsi da immortalare con video camere e fotocamere digitali, scorci di paradiso e la possibilità d’incontrare il selvatico isolano: cervi e cinghiali soprattutto. Se siete pigri niente paura: potrete visitare i meravigliosi percorsi anche in fuoristrada e in qualsiasi caso potrete annusare il profumo della Sardegna più verde fatta di lecci, di querce, di mirto e di corbezzoli.

Se invece la montagna vi piace, ma se siete in Sardegna un motivo ci sarà e desiderate scoprirne il mare l’ideale e puntare la sveglia e alle prime ore del mattino farsi trovare al Porto turistico di Villasimius. E’ da li infatti che partono le più belle escursioni verso la costa e le isole. Si potranno esplorare lembi di terra raggiungibili solo via mare, si potranno guardare dalla costa le affollatissime spiagge della zona, o passeggiare per le desolate e selvagge isole del dintorno. Prima fra tutte Serpentara, e poi ancora l’isola dei Cavoli. Ovviamente non dimenticate di portare con voi la macchina fotografica. I vostri scatti faranno morire d’invidia i vostri amici.

Leave a Reply

Compare Listings

Translate »